Il Negazionista dall’Effetto Boomerang!

Sono passati all’incirca sette mesi dallo scoppio della Pandemia da Corona virus. Sette mesi dove abbiamo visto, osservato e soprattutto vissuto in prima persona, come questa influenza abbia potuto cambiare le più normali abitudini quotidiane.

Fin dal primo momento c’è stato uno scontro di idee. chi trascinato da una ragionevole paura, temeva più che mai per se stesso e per i suoi cari. Contro chi pubblicizzava con orgoglio una manovra dei potenti contro l’umanità per aumentare il proprio potere. Questi ultimi divisi in sotto gruppi dalle idee bizzarre. Il virus è stato creato in laboratorio, Bill Gates è un Despota, le scie chimiche, il mercurio…ecc ecc ecc

Con il passare dei mesi e con il lockdown utilizzato quasi a livello mondiale, sembrava essere usciti da un periodo dove ogni giorno il bollettino della conta delle morti era enorme, cosa di cui come d’incanto siamo riusciti a dimenticare. Purtroppo o per fortuna l’estate è arrivata puntuale, dove il problema principale non è stato più come evitare il contagio, ma come fare per poter partire. Cosa più grave i così detti Negazionisti,che poi non sono altro che i primi Complottisti, hanno aumentato il loro fatto WoW, nella folle rincorsa all’annuncio “Tutto è falso, nulla esiste”.

Persone di spicco che devono la loro fortuna ai soldi dei poveri consumatori. Anche se il merito del pensiero imprenditoriale gli va dato. Persone che hanno urlato contro il Covid poiché è andato a toccare i loro introiti, puntualmente smentiti dal virus stesso, attaccandosi a questi Geni infettandoli . Anche se come ultima spiaggia c’è sempre la prostatite.

Quello che però deve saltare all’occhio e che se i negazionisti sono di fama, diventa un problema sociale. Zingaretti ci provò a febbraio con i suoi aperitivi, finendo al tampone immediatamente. Fortunatamente sono quattro gatti a seguirlo…Pensate invece se gente come Vacchi o la Ferragni cominciassero a spargere la voce della falsità del virus, altro che Berlino o Parigi, già perché Italia non sono i luminari a muovere le masse…..

Bisognerebbe avere la bontà di non sparare a zero, sopratutto dove la differenza non la fa il portafoglio, ma la conoscenza. Se il tuo locale quest’estate il tuo locale è andato male, niente. Benvenuto sul carro dei comuni mortali.

Mascherina e distanziamento. Usate la testa e ne usciremo. Seguite le barbariche storie Social e dovrete studiare bene cosa comporta una Prostatite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...