Mi chiede la differenza tra il Maggio Parigino e il 68 in Italia? Vede la differenza tra l’originale e fac-Simile a volte è una linea sottile, sopratutto in un Paese dove non nasce mai niente, ma si ha la tendenza a copiare.”

Proprio le parole di Indro Montanelli cadono a fagiolo in un momento storico di rivendicazioni razziali. L’omicidio Floyd è stata la miccia che ha scatenato scenari di protesta in vari paesi. Gli ultimi giorni hanno registrato oltre che nuovi focolai di Covid, un odio profondo contro statue che idolatravano personaggi dai costumi discutibili versati al razzismo. Certo avvolte la mira può essere deviata, ne sa qualcosa la statua di Churcill sfregiata a Londra… chissà se il colpevole si renda conto che senza Winston saremmo ancora probabilmente in balia di Nazisti fanatici….

In Italia è accaduto che ci si è guardati un po’ intorno, purtroppo le statue erse sono di epoche troppo antiche o bibliche, magari qualche poeta. Ah no c’è quel giornalista a Milano….Allora dai facciamo vedere che anche noi buttiamo giù qualcosa.

Sentinelli Milano, movimento informale creato nell’autunno 2014. Per propria definizione nato tra il Faceto e il Serio. Combattenti di ogni forma di discriminazione. ( un po’ quando vogliono) Slegati da ogni partito politico. ( Falso ). Hanno chiesto la rimozione a Palestro della statua del Giornalista e Scrittore Montanelli. Reo di essere stato un razzista con tutti i dogmi del caso.

Torniamo indietro a un Montanelli ventenne, Sotto Ufficiale fascista in Abissinia. Compra e sposa una dodicenne Eritrea per schiavismo sessuale. Non c’è supposizione è fatto accaduto, confermato dallo stesso giornalista. Grave episodio, gravissimo fatto di razzismo. Non regge la solita solfa “Tutti a quei tempi facevano così” . Ci sono però delle riflessioni da fare, soprattutto sull’uomo. Montanelli ha sempre detto che quell’avvenimento, quel periodo della sua vita fu una macchia nera della sua esistenza. Un errore così grande da non poter essere mai cancellato. Va ricordato che qualche anno dopo lo stesso partito Fascista lo condannò a morte. Colpevole di aver aiutato gli ebrei durante il conflitto mondiale non solo con la sua penna, ma anche con atti personali. Va anche ricordato il suo modo di scrivere libero e senza padroni. Cosa che gli costò la sua creatura “Il Giornale” perché anti berlusconiano convinto. Uomo capace di andare in carcere e perdonare i suoi assalitori delle Brigate Rosse che lo avevano gambizzato con quattro colpi alle ginocchia.

Chiedo una riflessione a questo punto. Può una persona pagare per un errore anche se poi la sua vita è stata pienamente donata al giusto? Insomma se le forze politiche da destra a sinistra di un paese insorgono contro una proposta insulsa. Se addirittura il presidente del ANPI dichiara che le accuse contro Montanelli sono assurde. Davvero c’è bisogno di ergersi a difensori di libertà.

Io una risposta me la sono data. Qua davvero è un paese dove non nasce nulla, ma tutto è ripreso. Il problema che gli argomenti sono saldi come piume al vento, come se si fosse obbligati a fare per forza qualcosa.
Forse in Italia bisognerebbe smetterla di Copiare a tutti i costi e incominciare ad agire con il proprio cervello.

il razzismo è un’altra cosa! Il Razzismo è prima guardarsi dentro e capire se c’è odio e perché lo si coltiva. Accuse mosse da un paese che fino a trent’anni fa combinava matrimoni con giovani fanciulle molto spesso minorenni per propri interessi, confinando le donne in quattro mura. Ora che si fa? La Morale? Solo perché la fanno da altre parti? … ah il solito “Copia e Incolla”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...