4 Giugno 1994

Io sono responsabile di quello che dico. Non di quello che capisci “

Quella dolce morte che tutti agognano. Nel cuore della notte ti prende dolcemente senza un lamento. Giaci sorridente nel ventre del tuo letto, piangono i cuori a vederti contento!

4 Giugno 1994, Ostia, Roma. Le riprese del film “Il Postino” sono terminate. Massimo si rifugia stanco a casa della sorella, stremato dalle fatiche del suo capolavoro si adagia in quello che sarà il suo riposo, purtroppo eterno! Il mondo non lo sa, il problema al cuore che da sempre accompagnava l’artista napoletano. Il mondo non sa dell’ennesimo viaggio in America prima delle riprese per un consulto con chi aveva già operato a cuore aperto. Il mondo non sa del consiglio passionale del dottore ad abbandonare le fatiche del film.

Il Pulcinella senza Maschera non ha intenzione di fermarsi. Quello è il suo capolavoro. La sorte gli farà un ultimo dono, accompagnandolo fino al termine delle riprese, per poi spegnersi come se fosse una macchina da presa alla fine del lavoro. Al buio delle luci, in silenzio.

Attore, cabarettista, sceneggiatore e regista. Massimo Troisi è l’emblema della continuità artistica partenopea, il filo conduttore con i mostri sacri del palcoscenico napoletano. Dalla comicità di Totò, alla licenza artistica di Eduardo. Il dialetto come firma del suo essere. “In realtà è l’unica lingua che conosco.” Abitua il suo pubblico alla cadenza delle sue battute e alle smorfie del suo interpretare. Molte sono le collaborazioni di spessore nella sua breve carriera. Da Mastroianni a Benigni fino ad arrivare a Pino Daniele. Senza dimenticare gli arbori con il sodalizio degli amici di sempre Arena e Decaro. “La Smorgia”

un artista riconosciuto in tutto il mondo, accostato a interpreti come Woody Allen e a Buster Keaton. Considerato uno dei massimi interpreti del teatro e del cinema italiano.

“Don Pablo , mi sono innamorato.”

”Ah meno male! Non è grave c’è rimedio”

Il Postino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...